Lnd, incontro a Roma con società e designatori arbitrali

Torna in panchina Giovanni Baratto
novembre 7, 2016
Settore Giovanile: l’intenso programma del fine settimana
novembre 10, 2016

Si è svolto nella tarda mattinata di oggi, presso l’NH Hotel “Leonardo da Vinci” di via dei Gracchi a Roma, l’incontro organizzato dal Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti con le società partecipanti al massimo campionato dilettantistico e le rappresentanze – Carlo Pacifici, designatore della CAN/D, e Vincenzo Fiorenza, designatore C.A.I. – delle commissioni nazionali dell’Associazione Italiana Arbitri.

A rappresentare le società, tecnici, capitani, dirigenti ed addetti alla comunicazione.

L’evento è stato organizzato allo scopo di approfondire – anche attraverso una successiva fase dibattimentale – le circolari AIA di recente pubblicazione. Tracciato inoltre un primo, approssimativo bilancio sulla stagione in corso, proprio sulla scorta delle esperienze e dei dati statistici acquisiti nel corso dei primi due mesi di campionato.

Sono intervenuti il vice presidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti Alberto Mambelli, il Coordinatore e il Segretario del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero e Mauro De Angelis, i consiglieri Massimo Caldaroni, Giuseppe Dello Iacono, Giacomo Diciannove, Piero Bertapelle, Sergio Gardellini e Maria Teresa Montaguti. Presenti anche i tecnici delle selezioni giovanili LND: Augusto Gentilini (Rappresentativa Serie D), Francesco Statuto (Nazionale U18) e Fausto Silipo (Nazionale U17).

Nutrita la partecipazione riscontrata. Presente anche la Turris.

Dopo la dettagliata illustrazione – da parte di Pacifici – dei dati statistici relativi alle prime nove gare di campionato finora disputate (esclusa dal computo l’ultima giornata), è toccato a Fiorenza introdurre ed illustrare – anche attraverso contributi filmati – le principali novità regolamentari introdotte nella stagione in corso.

Tra le altre, è stata diffusamente analizzata ed illustrata la Regola 12, concernente il c.d. “DOGSO” (“denying an obvious goal-scoring opportunity”, letteralmente “negare un’evidente opportunità di segnare una rete”): da quest’anno il fallo da rigore commesso in occasione di un “genuino tentativo” di recuperar palla sarà sanzionato con il cartellino giallo, anziché con l’espulsione diretta.

Intenso il dibattito innescatosi poi in relazione al discorso del time out. Sulla scia di quanto già disposto in serie A e serie B, anche la Serie D ha aperto all’opportunità di farne uso, secondo le modalità discusse oggi in riunione e che saranno poi confrontate all’interno della Lega Nazionale Dilettanti.

L’occasione è stata – da ultimo – preziosa per richiedere a tutte le società presenti la massima e piena collaborazione sul fronte della comunicazione.

Il nuovo sito del Campionato d’Italia, da meno di un mese lanciato sul web in una rinnovata veste grafica, si pone l’obiettivo di fungere da cassa di risonanza per tutte le attività che riguardano le società, anche attraverso approfondimenti nell’ambito delle rubriche settimanali.

turris-incontro-lnd-3turris-incontro-lnd-1 turris-incontro-lnd-2 turris-incontro-lnd

 

Ufficio Stampa Ap Turris Calcio Asd

Raffaella Ascione