Precisazioni del diggì Calce: “Rammaricato per la Paganese, ma il mio posto è alla Turris”

Settore Giovanile: formalizzati 80 tesseramenti
luglio 30, 2016
Scuola calcio: si comincia il 5 settembre
luglio 31, 2016

“Ho letto negli ultimi giorni, sia sui social, che sulla stampa, di un mio interesse ad assumere un ruolo “imprenditoriale” nella Paganese Calcio: ritengo di dover fare chiarezza”. Vincenzo Calce, imprenditore paganese, attuale Direttore Generale della AP Turris Calcio, intende precisare la sua posizione. “Da qualche anno ricopro un ruolo dirigenziale all’interno della AP Turris Calcio. Ciò m’impone, nel rispetto delle norme, del buonsenso e degli impegni assunti, di non ricoprire altri incarichi, ovunque essi siano. Nonostante venga spesso citato per presunti avvicinamenti verso varie squadre, si tratta sempre di fantasie o forse di speranze altrui. Si può scegliere di coltivare una passione, come quella per il calcio, mantenendo anche una funziona tecnica, o addirittura rimanendo del tutto al di fuori della “competizione”. È altrettanto ovvio che da paganese provo profondo rammarico per le sorti attuali della squadra della mia città, che è sempre nel mio cuore. Del resto chi mi conosce è testimone della mia presenza e del mio affetto. Mi auguro che quanti in questi giorni sbandierano altrettanto affetto e attaccamento alla maglia azzurrostellata, costituiscano una cordata di uomini e imprenditori per iscrivere la squadra al campionato”.

Ufficio Stampa Ap Turris Calcio Asd – Area Marketing e Comunicazione