Turris-Roccella, incasso in beneficenza. Sospesi accrediti ed abbonamenti

I convocati per la trasferta di Sersale
ottobre 15, 2016
Juniores, 3-0 alla Sarnese. Decidono Picci e Borriello
ottobre 15, 2016

La Ap Turris Calcio Asd è lieta di comunicare che in occasione del recupero contro il Roccella – si giocherà mercoledì 19 ottobre alle ore 15 – il 50% dell’incasso (l’altra metà, come da regolamento, spetta alla società ospite), sarà devoluto ad alcune case famiglia operanti sul territorio cittadino.

In particolare, beneficeranno dell’iniziativa le seguenti strutture:

La provvidenza – Congregazione delle Suore della Provvidenza, via Giovanni XXIII n.50;

La Cometa – Associazione Centro Onlus, via Marconi n.51;

Prima Oasi – Associazione Centro Onlus, via Marconi n.51;

Il Faro – Associazione Centro Onlus, via Marconi n.51;

I Cuccioli – Congregazione Suore Benedettine di S. Gertrude, corso Vittorio Emanuele n.2;

Il Nocciolino – Società Cooperativa Sociale Alladin, via Pagliarone n.20.

Si rende altresì noto che in occasione del recupero di mercoledì – prezzo unico 5 euro – saranno sospesi abbonamenti ed entrate di favore, come da comunicazione inoltrata dalla Lega Nazionale Dilettanti.

“Chiedo a tutti di pagare – spiega il presidente Giuseppe Giugliano – a cominciare da dirigenti, tesserati e collaboratori della società. Cinque euro non cambiano la vita a nessuno, ma possono regalare un sorriso. Abbiamo tutti il dovere di regalarne uno a quei bambini”.

Ufficio Stampa Ap turris Calcio Asd

Raffaella Ascione